Strumenti e dintorni: Il meglio del 2017

In attesa di conoscere i dati ufficiali, che saranno disponibili solo ad aprile del prossimo anno, azzardiamo una previsione dell’andamento del mercato di questo 2017 che volge al termine. Non è difficile immaginare che le vendite di strumenti musicali, nel nostro paese, segneranno un altro buon incremento positivo, seguendo il trend delle annate precedenti; grazie anche al Bonus Stradivari, che ha vivacizzato decisamente alcuni segmenti un po’ stagnanti. Purtroppo per l’anno a venire l’incentivo fiscale non è stato riconfermato, malgrado la rete si sia mobilitata in petizioni di vario genere. La ricaduta sarà inevitabile…
Per quello che riguarda la nostra (piccola?) nicchia di mercato, è stato un altro anno ricco di proposte interessanti, di cui vi proponiamo una veloce ‘carrellata’ fotografica, anche per incentivare un po’ di sana GAS prenatalizia.
La chitarra che più ha ‘segnato’ tutta la redazione è stata sicuramente la Collings 1 Mh T, un vero gioiellino tutto in mogano. Davvero indimenticabile.


Anche se, in tutta onestà, un paio delle cose più interessanti sono arrivate in prova proprio mentre stavamo preparando questo numero e, pur non rientrando in questo articolo, meriterebbero una menzione speciale: la Effedot A-3, in edizione limitata, è una bomba; e le corde Aquila per registri differenti dallo standard sono una di quelle innovazioni destinate a lasciare il segno. Vi rimando ai relativi articoli presenti su questo numero.

Leggi l’articolo completo

Mario Giovannini

...sull'Autore

Related Posts