Musicraiser

zappa_cover

(di Riccardo Zappa) – Ho affidato all’ottimo portale musicraiser.com il reperimento delle risorse necessarie per la realizzazione del mio nuovo album, con particolare riferimento alla parte video. In questi giorni ho notato che spesso, molti, neppure sanno di una simile opportunità; e, se non erro, sarei il primo, fra noi acustici, ad esplorare la situazione. In breve, il meccanismo, funziona così: tu indichi una cifra che desideri raggiungere, dopo di che fornisci una serie di opzioni aggiuntive, oltre al CD in sé, per poterla raggiungere. Ad esempio, in cambio di un certo contributo, proponi una cena seguita da un concerto privato, una versione in vinile del lavoro, un pass in occasione di un tuo concerto importante, e così via. A quanto vedo, molti, hanno già raggiunto e superato (alcuni di gran lunga) la cifra richiesta, ed evidentemente la cosa, per loro, si è rivelata un vero successo. Per altri, viceversa, non è andata altrettanto bene, poiché nel caso la cifra minima non venga raggiunta, si perde tutto il consolidato, ed i raiser vengono rimborsati dei rispettivi versamenti.
Che dire? Per uno abituato ai ‘tempi d’ oro’, come li chiamo io, dove c’era un editore ed un produttore che provvedevano ad ogni esigenza, è un bel cambiamento! Ma è pur vero che nel frattempo è cambiata, anzi, direi meglio, sprofondata, anche la situazione editoriale.
Adesso, non so ancora se tutto questo è un gioco, oppure un’opportunità importante, o, ancora, se è un modo per perdere di botto quel po’ di considerazione raccolta in tanti anni di attività. Diciamo che da sempre, però, il dedicarmi a situazioni fuori dall’ordinario, mi ha portato buono; come quando fui il primo ad impiegare l’home recording, quindi a produrre una collana di musica strumentale acustica, e a realizzare un videoblog di grande successo, proprio sulle pagine di fingerpicking.net.
Per l’ immensa platea di cui godono analoghi portali americani di crowdfunding, alcuni artisti d’oltreoceano, raccolgono, con questo sistema, proventi ben superiori a quelli che si raggiungerebbero attraverso la semplice vendita dei rispettivi CD.
Per quanto mi riguarda, confido che possa accadere qualcosa di positivo. Anzi, spero davvero che tutto quanto il comparto acustico si muova a sostenermi, visitando la mia pagina e soprattutto, se è vero che la mia musica rappresenta qualcosa in questo Paese, contribuisca decisamente alla mia nuova produzione.
Ciao, a presto!

http://www.musicraiser.com/projects/1704-video-per-un-brano-del-mio-nuovo-album
www.facebook.com/riccardo.zappa.5

PUBBLICATO
Chitarra Acustica, 12/2013

...sull'Autore
Redazione

Related Posts

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.