MOTU Track16 16×14 Desktop Studio InterfaceMOTU Track16 16×14 Desktop Studio Interface

Semplice, elegante e professionale permette registrazioni di classe con stile e semplicità. Non lasciatevi illudere dalle sue dimensioni, ci sono una miriade di I/O disponibili per un personal studio ben equipaggiato, pronto per una sessione di registrazione multi-player. I preamplificatori microfonici da suono cristallino, le connessioni audio line-level bilanciate e la rinomata progettazione MOTU forniscono una qualità audio di classe mondiale.
Un’incredibile gamma di ingressi e uscite: registra simultaneamente due microfoni, due chitarre, una tastiera, un modulo sonoro, e otto canali ottici.
Come può un’unità talmente compatta offrire 16 canali di input e 14 canali di output simultaneamente con il mixing? La risposta breve: Track16 è davvero un capolavoro dell’ingegneria moderna, contiene la stessa quantità e qualità di canali audio delle altre interfacce che costano molto di più.

Specifiche Tecniche:
– Convertitori: 24-bit;
– Frequenza di campionamento: 44.1, 48, 88.2, 96, 176.4, 192 kHz;
– Ingressi analogici: 2 Ingressi microfonici XLR; 2 Ingressi di linea TRS da 1/4(bilanciato/sbilanciato); 1 Ingresso di linea stereo mini da 1/8″ (sbilanciato); 2 ingressi hi-Z guitar da 1/4;
– Uscite analogiche: 2 Uscite main out TRS bilanciate da 1/4; 2 Uscite line out TRS sbilanciate da 1/4; 1 Uscita TRS cuffie stereo da 1/4; 1 Uscita cuffie stereo da 1/8;
– I/O Digitali: Porta ottica ADAT a 8 canali con frequenze di campionamento 1x; Porta ottica SMUX a 4 canali con frequenze di campionamento 2x; TOSlink a due canali (ottica S/PDIF) fino a 96 kHz;
– I/O Computer: 1 x FireWire 400 (connettore Tipo B); 1 x USB 2.0;
– Software incluso: CueMix FX; MOTU SMPTE Console; AudioDesk (solo Mac, necessaria unità ottica CD).
www.backline.it


Chitarra Acustica, 10/2012, p.55

Semplice, elegante e professionale permette registrazioni di classe con stile e semplicità. Non lasciatevi illudere dalle sue dimensioni, ci sono una miriade di I/O disponibili per un personal studio ben equipaggiato, pronto per una sessione di registrazione multi-player. I preamplificatori microfonici da suono cristallino, le connessioni audio line-level bilanciate e la rinomata progettazione MOTU forniscono una qualità audio di classe mondiale.
Un’incredibile gamma di ingressi e uscite: registra simultaneamente due microfoni, due chitarre, una tastiera, un modulo sonoro, e otto canali ottici.
Come può un’unità talmente compatta offrire 16 canali di input e 14 canali di output simultaneamente con il mixing? La risposta breve: Track16 è davvero un capolavoro dell’ingegneria moderna, contiene la stessa quantità e qualità di canali audio delle altre interfacce che costano molto di più.

Specifiche Tecniche:
– Convertitori: 24-bit;
– Frequenza di campionamento: 44.1, 48, 88.2, 96, 176.4, 192 kHz;
– Ingressi analogici: 2 Ingressi microfonici XLR; 2 Ingressi di linea TRS da 1/4(bilanciato/sbilanciato); 1 Ingresso di linea stereo mini da 1/8″ (sbilanciato); 2 ingressi hi-Z guitar da 1/4;
– Uscite analogiche: 2 Uscite main out TRS bilanciate da 1/4; 2 Uscite line out TRS sbilanciate da 1/4; 1 Uscita TRS cuffie stereo da 1/4; 1 Uscita cuffie stereo da 1/8;
– I/O Digitali: Porta ottica ADAT a 8 canali con frequenze di campionamento 1x; Porta ottica SMUX a 4 canali con frequenze di campionamento 2x; TOSlink a due canali (ottica S/PDIF) fino a 96 kHz;
– I/O Computer: 1 x FireWire 400 (connettore Tipo B); 1 x USB 2.0;
– Software incluso: CueMix FX; MOTU SMPTE Console; AudioDesk (solo Mac, necessaria unità ottica CD).
www.backline.it


Chitarra Acustica, 10/2012, p.55

...sull'Autore
Redazione

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.