Un’introduzione al MIDI

Una delle lamentele che ascolto più frequentemente è che il suono MIDI della chitarra ottenuto dai programmi di notazione musicale non è molto realistico.

E’ facile capire che il suono di una corda di chitarra pizzicata, con le sue armoniche ed le sue risonanze è il più complesso di ogni altro strumento musicale.
La maggior parte delle schede audio utilizzano dei software che sintetizzano i vari strumenti, e questi falliscono in breve quando si arriva alle chitarre.
Io ho avuto la fortuna di comprare una scheda audio SoundBlaster Live!, che utilizza font sonori per generare gli strumenti musicali, ed il risultato è che il suono MIDI è decisamente migliorato.

Cos’è un soundfont? E’ soltanto una raccolta di campioni audio di strumenti reali, che la scheda audio SB-Live utilizza per inviare i suoni ai nostri speaker. La maggior parte degli strumenti hanno campioni multipli, con ciascun campione dedicato ad uno specifico ambito di frequenze. Per esempio, su una chitarra, un campione può essere utilizzato per generare note sul MI cantino dalla posizione aperta fino al quarto tasto.
Si potrebbe usare un secondo campione per le note dal quinto al decimo tasto, ecc.
Avere un campionamento multiplo per uno strumento permette alla scheda audio di confrontare campioni diversi per tutte le note su tutte le corde della chitarra.
In ragione della qualità del campionamento, si possono ottenere dei suoni MIDI molto realistici.

Poche settimane fa, Daniele Bazzani mi ha scritto una e-mail per chiedermi aiuto per qualche problema che aveva col MIDI. C’era anche un lungo thread, dove anche altri intervenivano con i loro consigli.
Lui ha risolto il problema istallando una Sound Blaster. Mentre cercavo nella rete una soluzione del suo problema, ho scoperto due programmi gratuiti, che permettono a qualsiasi PC di utilizzare i soundfont per l’uscita MIDI verso gli speaker.

Per cominciare, dovete scaricarvi LoopBe1 e SyFonOne, e salvarli nel vostro PC. LoopBe1 è un dispositivo software MIDI che lavora in modo simile ad un cavo di collegamento. Riceve eventi MIDI da un programma, e li inoltra ad un altro programma. SyFonOne è un player MIDI che utilizza soundfonts per generare i suoni da inviare agli speaker. Entrambi i programmi sono di installazione standard per Windows, perciò dovrebbero risultarvi molto familiari, Installate LoopBe1 per primo e, quando avete finito, dovrebbe comparirvi una iconcina nella cartella di sistema, nella parte in basso a destra dello schermo.
Se l’icona c’è, LoopBe1 è istallato e siete pronti per SyFonOne. Se non appare, riavviate il PC.

Il secondo passo è installare SyFonOne. Alla fine dell’installazione, quando appare la richiesta di eseguire il programma, cliccate la spunta dell’opzione, quindi cliccate su “Fine”:. Notate che ora c’è una seconda icona (due barre verticali) sul tray di sistema. La prima volta che avviate SysFonOne, sarete guidati passo per passo alla impostazione delle opzioni.

La prima finestra che appare si usa per selezionare il soundfont, e dovreste vedere la scritta “SYNTHGMS.SF2”. Questo è il soundfont di default fornito con SyFonOne, selezionatelo e cliccate su “OPEN”.

La finestra successiva spiega come interpretare l’icona di SyFonOne nella cartella di sistema. Quando SyFonOne viene aperto per la prima volta, l’icona è due barre verticali, il che indica che il programma non è attivato per ricevere eventi MIDI. Quando è attivato, ci sarà una barretta curva in cima alle berre verticali. Chiudete questa finestra per vedere la finestra principale di SyFonOne.

La finestra principale è molto semplice. Ci sono quattro pulsanti sopra e due cursori del volume. I cursori del volume permettono di aumentare il volume dei suoni MIDI fino al 300%. Con la finestra aperta, cliccate sul pulsante “Play” per abilitare il programma ad accettare eventi MIDI. Notate che l’icona nella cartella del sistema, ora, ha la barretta curva sopra. SyFonOne adesso è pronto per inviare i suoni MIDI agli speaker. Prima di utilizzare il programma come vostro lettore MIDI, ci sono un paio di opzioni che devono essere configurate, quindi cliccate sul pulsante “Options”.

La parte superiore della finestra “Options” mostra le porte di ingresso MIDI disponibili. Cliccate su “LoopBe Internal MIDI” per selezionarla. A destra del centro della finestra, sotto “Select standard audio output port”, c’è l’elenco dei dispositivi audio del vostro PC. Cliccate su un dispositivo per selezionarlo.

A questo punto, dovete fare un breve test per verificare la vostra configurazione. Cliccate sul pulsante “Test”, e dovreste sentire un beep continuo suonare per tre secondi. Se ci sono crepitìi, o scricchiolìi, aumentate i “Samples/buffers” o aumentate il “Number of buffers” e riprovate col test. Continuate questa fase finchè non sparisce qualsiasi rumore che sporchi il beep. Io raccomando di aumentare il “number of buffers” prima di cambiare la dimensione del buffer. Se nessuno di questi assestamenti elimina gli scoppiettìi o i click, allora il vostro PC potrebbe essere troppo lento per questa configurazione. Chiudete la finestra “Opzioni” , ed ora siete pronti ad usare SysFonOne come vostro lettore MIDI.

Aprite il vostro programma di notazione. Prima di suonare una tablatura, dovete settare le opzioni MIDI per usare LoopBe1 come dispositivo di uscita MIDI. Per questa discussione viene usato TabEdit, ma la sequenza è simile per tutti i programmi di notazione.. Nel TablEdit, selezionare “midi SETUP” dal menu “MIDI”. Nel menu di scelta “MIDI out”, selezionare LoopBe Internal MIDI”. Chiudate la finestra e iniziate il playback di una tablatura per godervi i vostri nuovi suoni MIDI.

Se avete bisogno d’aiuto per configurare LoopBe1 o SyFonOne, si possono trovare istruzioni dettagliate su Guitar SoudFont Central. Potrete anche trovare ulteriori informazioni sull’uso dei soundfont ed anche una banca di soundfont addizionale (8MBGMSCustom.sf2) che contiene un paio di soundfonts che ho creato io.

Questo funziona con i PC Windows. Sto cercando di trovare una configurazione analoga che funzioni sui Mac, ma non ho trovato una soluzione. Pensavo che ci fosse una potenzialità di soundfont incorporata nel sistema operativo dei Mac, ma credo che sia specifica per GarageBand. Se qualcuno ha informazioni su un setup del genere per i Mac, per favore ce ne parli.

Buona fortuna, e divertitevi con i vostri nuovi suoni MIDI.

...sull'Autore
Redazione
  1. Larry Reply

    Dennis,

    I don’t have any backing tracks of any kind. The only source for backing tracks that I am aware of is those that Ray Cummins sells. A possible way to get some backing tracks would be to take the TablEdit Chet tabs that have backing instruments and record them turning off Chet’s lead part.

    Larry

  2. Dennis Skagen Reply

    Hello Larry.

    Can you tell me where I can get Chet Atkins backing tracks ?

    I am on Dial-Up and cannot access any good sites.

    I sure would appreciate any help you can give.

    Also, do you have some backing tracks for sale? I would pay to get good quality stereo backing tracks.

    Thank You and God Bless!!!!!

    Dennis Skagen.

  3. Larry Reply

    There is no need to uninstall the SoundBlaster to try the integrated audio. Open the SyFonOne options and change the audio-out device to your integrated audio.

    If you have a SoundBlaster, I recommend you use that as it uses soundfonts for midi.

  4. Daniele Bazzani Reply

    I will try to uninstall the Soundblaster and see if the midi works well with the integrated one.
    thank you!

  5. Larry Reply

    Daniele,

    If you are still using the Soundblaster, you wouldn’t notice much difference. This setup is for those that do not have a soundcard that uses soundfonts or for a laptop.

    I uploaded another bank (LK-GuitarBank) that has my new acoustic steel string guitar. You should hear a noticeable improvement in the sound. If you like it, you should replace your Soundblaster soundfont bank with this one. The instructions are on the “How To” page.

    My next article will probably be how to create your own soundfonts. It’s not very difficult.

    Larry

  6. Daniele Bazzani Reply

    Ok, I got it, it was muted I don’t know why, I like the nylon sound, not the steel one.

  7. Daniele Bazzani Reply

    I tried to substitute the original soundfonts file with the one you did, put it in the folder, but nothing plays, cannot go back, TE is muted. Any ideas?

  8. Daniele Bazzani Reply

    Larry, I did what you said but noticed no partiular improvement in the overall sound, shall I load more sounds?

  9. Larry Reply

    Daniele, let me know your results. If I had known about this when you had your midi problems a couple of weeks ago, it could have been corrected in 10-15 minutes.

    I am working on a Steel String acoustic guitar soundfont, but am having volume problems on a couple of strings. When I get it done, I’ll add it to Guitar Soundfont Central.

    Larry

  10. Daniele Bazzani Reply

    Hey Larry, great suggestions, I’ll try them asap!

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.