Microfono elettrodinamico a contatto – Schertler DYN-G-P48

(di Dario Fornara) – L’abito non fa sicuramente il monaco, ma già dalla sua bella custodia il DYN-G-P48 trasmette immediatamente un’immagine di prodotto esclusivo, affidabile e professionale. I microfoni a contatto rappresentano una buona soluzione per chi è alla ricerca di fedeltà timbrica e dinamica, ma anche per chi non vuole snaturare la natura puramente acustica del proprio strumento, installandoci un qualsiasi tipo circuito elettronico.

DYN-G-P48

DYN-G-P48

Il DYN-G-P48 è un prodotto di qualità con caratteristiche già sulla carta di alto livello, progettato per essere utilizzato al meglio con chitarre acustiche e classiche, ma anche, come facilmente intuibile, versatile nel trovare applicazione con altri strumenti a corda. L’installazione è facile e immediata, una strisciolina di pasta adesiva, assolutamente innocua, applicata direttamente sul retro della pastiglia permette di ‘appiccicarlo’ allo strumento; un minuto e sono pronto per testarlo sulla mia Chatelier!
Cito la descrizione del prodotto che ho trovato direttamente sul sito Schertler, scusate il copia-incolla ma meglio di così non si poteva fare: “…il nuovo DYN-G-P48 Schertler è un microfono elettrodinamico a contatto attivo, bilanciato e con elettronica in classe A. Appositamente progettato per riprodurre il suono naturale di una chitarra è perfetto sia in contesti live che per le registrazioni. Il microfono dispone di una tecnologia di filtraggio attiva che ci ha permesso di abbinare con precisione il microfono alle caratteristiche sonore dello strumento, rendendo possibile il raggiungimento del suono voluto con regolazioni minime”. Ho collegato quindi Il DYN-G-P48 direttamente all’ingresso mic del mio nuovo mixer Schertler Arthur, e al mio fidato David Deluxe, sfruttando la possibilità di alimentare il microfono con la phantom 48V presente sui dispositivi e assolutamente necessaria a farlo funzionare!

La pastiglia in sè risulta estremamente leggera, il connettore XRL bilanciato utilizza un cavo personalizzato, sottile ma estremamente robusto e resistente alla torsione. Ho provato ad applicare il microfono in prossimità del ponte, e in varie posizioni: ho trovato presto il migliore bilanciamento e fedeltà timbrica posizionando il trasduttore un paio di centimetri dietro al ponte, in prossimità del mi cantino: il suono risulta naturale, per nulla medioso ed ’intubato’ come spesso capita con altri sistemi. Il DYN-G-P48 è dotato di un’ottima resistenza al feedback (i 600 watt del TIM installato nel mio studio sono forse una follia, ma vi assicuro che rendono estremamente piacevole questo tipo di ‘sperimentazioni’!). Incredibilmente l’equalizzazione non necessita di grandi correzioni: praticamente lineare montato sulla mia Venturin Classica con corde in Nylon e ottimo sulla baritona, dove ho dovuto tagliare solo un po’ di medio-basse. Sull’acustica con corde in metallo ho ottenuto un suono praticamente perfetto e fedele all’originale togliendo qualche dB intorno ai 600Hz, e tagliando un po’ più incisivamente le frequenze alte, ma chiaramente molto può variare in base allo strumento che stiamo utilizzando e al punto di applicazione del microfono (quindi …fate delle prove e non accontentatevi del primo risultato ottenuto, anche se vi sembra già buono!).

DYN-G-P48

DYN-G-P48

Il DYN-G-P48 colpisce soprattutto per la naturalezza e per la trasparenza timbrica, la resistenza al feedback e la versatilità di utilizzo che permette risultati eccellenti su una vasta gamma di strumenti. Non è uno strumento per principianti, e non suonerà bene se collegato a un preamplificatore scadente, ovvio, ma è meglio ricordarlo. Il risultato timbrico è frutto dell’esperienza personale, il suono parte dalla testa, dalle mani ed arriva allo strumento; quello che c’è dopo deve essere di livello adeguato, perché anche solo un elemento della catena ‘sbagliato’ può portarci lontano dai risultati che stiamo cercando. Il DYN-G-P48 poi è uno strumento spietato, e non regala niente restituendoci fedelmente quello che ’sente’; la dinamica è elevatissima e basta sfiorare lo strumento per produrre un suono, davvero notevole.

DYN-G-P48

DYN-G-P48

Uno strumento che vale il suo prezzo, un piccolo investimento che potrebbe essere la soluzione definitiva per molti chitarristi, soprattutto in ambito classico. Da provare, con calma, e per questo vi invito alle mie prossime demo.

dario fornara
dariofornara1@alice.it
www.dariofornara.it

Tipo: microfono elettrodinamico a contatto attivo
Modello:Schertler DYN-G-P48
Origine: Svizzera
Output impedance : 4.7 Kohm @ 1 KHz
Frequency Response: 20 Hz to 20 kHz
Dynamic range: 139 dB, 145 dB typical
Sensitivity (on instrument): ca. -30 dB
Minimum operating voltage: 22 VDC
Electronics: all Class-A
Contacts: All hard gold plated 0.5 mm
Connection: XLR balanced
Cable Length: 2.2m
Prezzo: € 325
info: www.schertler.com

...sull'Autore

Related Posts

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.