Massimo VariniIl quaderno del chitarristaCarischMassimo VariniIl quaderno del chitarristaCarisch

L’eclettico chitarrista emiliano ha pensato, per la collana Carisch “Music Lab”, questo comodo e pratico strumento ‘di carta’ che, in questo mondo dominato dal Web, qualsiasi chitarrista potrebbe portare sempre con sé, semmai a portata di mano nella custodia della sua sei corde. A quanti non hanno uno smartphone sempre pronto a navigare in rete o che proprio nella rete spesso restano impigliati, dispersi nel suo mare magnum, Massimo Varini ha pensato di fornire un vero e proprio quaderno, con le sue pagine bianche pronte a ricevere le annotazioni, gli appunti musicali, le trascrizioni dello studente o del chitarrista esperto.
Pentagrammi, pentagrammi con tablature, box, fingerboard, rigo ritmico e quant’altro di schematico possa essere utile per riportare su carta il proprio pensiero musicale. Fogli che possono essere tagliati e poi inseriti in un qualsiasi raccoglitore, o restare nel quaderno come semplici appunti da consultare.
E proprio alla consultazione Varini ha riservato l’ultima parte di questo quaderno. Pronte all’uso una serie di pagine nelle quali si riportano un compendio di scale (modali, pentatoniche, esatonali, minori armoniche e melodiche), tavole di accordi (maggiori e minori) e una serie di esercizi, suddivisi in tre diversi livelli di difficoltà, con relative soluzioni su intervalli, accordi, scale, triadi e quadriadi e riconoscimento della tonalità.
Uno strumento semplice e utile al tempo stesso, pensato da chi, come Varini, ha alle spalle più di vent’anni di ‘professione’, musicista e didatta tra i più attivi e preparati del panorama nazionale.

Alfonso Giardino

The eclectic guitarist from the Emilia region has thought up this practical and convenient ‘paper tool’ for the Carisch “Music Lab” series. In this Web-dominated world, a guitarist can always keep this little book with him, if necessary within a hand’s reach into the case of his six-string. For those of us who don’t have a smartphone that’s ever ready to surf the Net or who often find themselves tangled up in its Web, lost in its mare magnum, Massimo Varini has thought of supplying nothing other than a real-life notebook with white pages ready to receive annotations, musical notes and transcriptions, be they by the hand of a student or an expert guitarist.
It contains staves, staves with tablature, boxes, fingerboards, rhythmic staves and every other schematic tool that can be useful for jotting down your musical thoughts. The pages can be removed and added to a ring-binder or they can be kept in the notebook simply as notes to be consulted.
In fact, the end section of the notebook is dedicated to reference. There are a series of pages ready to be consulted that contain a compendium of scales (modal, pentatonic, harmonic and melodic minor and whole tone scales), chord tables (major and minor) and a series of exercises, divided into three levels of difficulty with corresponding solutions concerning intervals, chords, scales, triads, quadriads and how to recognise their keys.
It is a simple but useful tool, thought up by someone who has twenty years of experience in the ‘profession’ behind him – Varini is among the most active and well-prepared musicians and experts on the national scene today.

Alfonso Giardino

Alfonso Giardino
...sull'Autore

Related Posts

  1. Massimo Varini Reply

    Grazie della bella “recensione”!
    È un quaderno veramente utile e che anche i miei allievi apprezzano tanto.
    La carta è di buona qualità e se anche usi la china (come faccio io di solito) oppure dei pennarellini il tratto resta netto e non si “impasta”. La stampa è fatta in digitale e tutto è molto definito per prendere appunti che siano leggibili!
    grazie ancora
    Max

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.