...sull'Autore

Related Posts

  1. Ric Rosini Reply

    La suono meglio io… Scherzo dai…

  2. Carmelo Arcidiacono Reply

    Easy like saturday (grey) morning…

  3. milage100 Reply

    Bellissimo pezzo, grazie!

  4. domenick Reply

    Grazie Daniele,questo pezzo sec me e’un po’ il tuo biglietto da visita per stile e tecnica.

  5. futre Reply

    solo una precisazione, i miei genitori (Franco e Emma) erano in vacanza a Cannes, e c’era sto ragazzino gracilino con le scarpe rosse che suonava per strada questo branetto, al che mio padre gli chiese il nome, il ragazzino rispose, boh, cioè, sì, boh, non saprei, sto a improvvisà, mattedico che futre e noa ci sarebbe bello comme nome cioè boh, ovviamente mio padre, che è uomo di grandi vedute, fece finta di niente (pensò ch’era un po’ matto), gli donò un paio di centesimi e con la moglie si allontanò verso lo yacht parcheggiato un po’ più avanti, dopo un paio d’anni mia madre (Emma), in cinta del sottoscritto (io), si domandava che nome dare al figlioletto (il futuro io), e… voilà, il marito (Franco) si ricordò del ragazzino musicista (lui di sopra) e disse, ma sì, chiamamolo futre, magari da grande incontrerà una noa e così si ritroverà famoso e con una canzone già dedicata!
    E questa è storia.

  6. Zio Mich Reply

    un bellissimo pezzo e una esecuzione così pulita da far invidia. Un grande sicuramente ^:^

  7. thumbpick80 Reply

    @ degre: complimenti, bel concerto ieri a Imola in musica, ho partecipato con soddisfazione. Mi ricordo quando cominciai a suonare la chitarra… non suonavo altro che De Gregori. Poi ho scoperto Tommy Emmanuel e ad un suo concerto vicino a Bologna c’era Daniele che apriva lo spettacolo. Uno dei brani più applauditi dal pubblico e che mi rimase più impresso fu proprio Futre e Noa. Da quel giorno sono andato a caccia del cd che conteneva questo brano ed un altro che avevo scoperto su you tube. Così ho acquistato cd e tablature e mi sono imparato proprio quei due brani che mi piacevano tanto. Non si contano le volte che li ho suonati…

    @ Daniele: questo brano è per me così familiare che non so proprio come commentarlo. Non mi stancherò mai di dirtelo: GRAZIE…

  8. degre Reply

    Bellissimo mix strumming&fingerstyle.
    Bravo Daniele!

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.