Chitarra classica Alhambra 7 PA CWE

(di Marco Alderotti) Marchio storico, fondato in Spagna nel 1965 con sede ad Alicante, Alhambra è conosciuto principalmente per la costruzione di chitarre classiche e flamenco, ma negli ultimi anni ha ampliato il proprio catalogo con l’introduzione di ottime chitarre acustiche, strumenti a corda in generale, elettriche e accessori.

Il modello 7 PA CWE è una classica a spalla mancante totalmente realizzata in massello, costruita in Spagna e amplificata con sistema Fishman Prefix Pro Blend. Ha top in abete rosso, dalle fibre molto compatte e longilinee, mentre per fasce e fondo si è preferito utilizzare un ottimo palissandro indiano, dall’estetica appariscente e di qualità. Il manico, in un unico blocco di mogano, ha internamente un rinforzo in ebano al posto del truss rod, per una maggiore stabilità. Sempre in ebano sono costruiti sia ponticello che tastiera, e su quest’ultima non vi è nessun dot di riferimento, tranne i minidot laterali. La paletta, dal disegno tipicamente classico, è anteriormente impiallacciata in palissandro e monta delle bellissime meccaniche in finitura gold con palettine in abalone, dal funzionamento graduale e preciso. La rosetta attorno alla buca è un tipico disegno floreale di generose dimensioni, con colorazione verde/arancio, tradizionale e in linea con la natura stessa della chitarra. Il binding attorno al corpo (sia sopra che sotto) è caratterizzato da un semplice filo in acero, minimale ma per i miei gusti azzeccatissimo. Nut e traversino sono in Tusq bianco, mentre i 19 tasti di medie dimensioni sono montati molto bene e, in tutta sincerità, il grado di rifinitura è notevole su tutto lo strumento. La verniciatura è lucida a specchio e di serie non viene fornita alcuna custodia.

La chitarra è molto leggera, con i pesi ben distribuiti, bilanciatissima e stabile; e di conseguenza si lascia suonare senza troppi intoppi, grazie anche alle dimensioni del manico di estrazione classica, ma confortevole. L’action non è per niente bassa, anzi tutt’altro, ma ovviamente questa Alhambra è una chitarra classica a tutti gli effetti e quindi non pretendiamo ‘azioni’ da elettrica, o comunque molto basse e comode. Dopo pochi minuti di utilizzo, si riesce a suonare tranquillamente senza problemi e, grazie anche alla morbidezza delle corde, il divertimento non tarda ad arrivare. Il volume è molto buono, come pure la dinamica, e suonarla semplicemente con le dita è un piacere che invito a condividere se vi capita.

Come ho detto in apertura, lo strumento è elettrificato con il Fishman Prefix Pro Blend, sistema attivo alimentato da una batteria a 9 V posizionata all’interno dello stesso. I controlli a disposizione sono molteplici, con equalizzazione a due bande (bassi e alti), controllo Contour (semiparametrico ), Blend per la miscelazione delle due sorgenti (piezo e microfono a condensatore), interruttore Phase con potenziometro Notch, Frequency (agisce sui medi per un suono ancor più calibrato) e per finire pot del volume generale, con sottostante spia di clip batt. che indica, nel caso, lo stato di batteria esaurita.

Armato del mio fido ampli, passo immediatamente alla prova amplificata di questa meraviglia a sei corde e già con i controlli flat il suono è ricco, presente, focalizzato su frequenze medio/alte e con un attacco ‘micidiale’. Il microfono interno è molto sensibile al feedback e quindi non bisogna esagerare, ma anche molto naturale, intervenendo sul suono garbatamente e restituendo quell’aria che il piezo generalmente toglie. Intervenendo sui controlli si riesce a scaldare il timbro, con un risultato sempre elegante, maturo e professionale, che invita molto all’uso anche di tecniche moderne. È chiaro che la versatilità la fa da padrone e, grazie ai controlli disponibili molto sensibili, riusciamo veramente ad abbracciare molti generi musicali; ma il classico e il flamenco rimangono le tecniche predilette.

Da provare assolutamente se interessati ad un futuro in nylon…

marcoalderotti1966@gmail.com

Lo strumento è stato gentilmente messo a disposizione per la prova da Niccolai Grandi Magazzini della Musica di Vicopisano (Pisa).

Scheda tecnica

Alhambra 7 PA CWE

Tipo: Chitarra classica

Costruzione: Spagna

Distributore: www.croson.it

Tavola: abete rosso massello

Fasce e fondo: palissandro indiano massello

Manico: mogano con rinforzo in ebano (no truss rod)

Tastiera e ponte: ebano

Nut e traversino: Tusq bianco

Finitura: lucida a specchio

Elettronica: Fishman Prefix Pro Blend

Meccaniche: Luxury Gold Plated

Prezzo: € 1470 (IVA inclusa)

...sull'Autore

Related Posts

Lascia il tuo commento