Bourgeois 00 Vintage Adirondack e Bourgeois Aged Tone Madagascar OM

Le chitarre costruite da Dana Bourgeois sono considerate tra le migliori chitarre acustiche oggi disponibili sul mercato. Una produzione artigianale di circa 350 strumenti all’anno, per una piccola azienda che occupa una manciata di dipendenti a Lewiston, nel Maine. Chitarre che si ispirano alla tradizione americana, realizzate con i migliori materiali, ovvero legni selezionatissimi, ed una cura davvero maniacale per i particolari. Dana Bourgeois è oggi considerato un vero punto di riferimento nel campo della liuteria internazionale ed è riconosciuto come una delle autorità più importanti per quanta riguarda il voicing, la selezione e l’utilizzo di legni pregiati; la fama e l’autorevolezza conquistata in anni di lavoro non hanno però diminuito in lui quella passione che  ancora oggi lo spinge a seguire personalmente tutte le fasi costruttive delle chitarre che portano il suo nome. Oggi grazie ad Andrea Luciano, titolare di 440hz di Varese, distributore del marchio Bourgeois per l’Italia, ho tra le mani una bellissima Aged Tone Madagascar OM, ed una altrettanto splendida 00 Vintage Adirondack! Chitarre da sogno, è bene dirlo subito, che rientrano in quella categoria di strumenti che animano il desiderio di chitarristi, collezionisti ed appassionati, capaci di apprezzarne, oltre che il suono,  il prezioso lavoro artigianale con il quale vengono realizzate. Premesso questo, dropped D e si parte…

bourgeois

Bourgeois  00 Vintage Adirondack
Qualcuno l’ha definita una piccola chitarra da divano ma in realtà ci troviamo di fronte ad una chitarra raffinata, dal suono potente e definito, uno strumento molto più ‘completo’ e versatile di quanto si potrebbe immaginare di primo acchito.
La taglia 00 mi è particolarmente gradita, così come la scala da 25” (633 mm) che la rendono subito familiare e maneggevole. La tavola è realizzata in un candido abete adirondack, noto anche come Eastern Red Spruce: è il leggendario Abete utilizzato nella maggior parte delle chitarre acustiche americane di epoca Pre-War.  L’Adirondack è molto più rigido dell’Abete Sitka, a dispetto delle fibre spesso meno regolari e più digradanti; questa rigidità permette di realizzare tavole armoniche più sottili e leggere ottenendo da queste una risposta timbrica molto più veloce e reattiva; il suono sviluppato è spesso caratterizzato da un grande attacco e da un’ampia gamma dinamica. Anche le catene di rinforzo del bracing della nostra 00 sono realizzate in abete adirondack, sono alleggerite e lavorate con estrema cura. La cassa è realizzata in palissandro indiano dalla fibra rossiccia, sul fondo è presente un Backstrip Zipper semplice ed elegante, l’interno come prevedibile è uno spettacolo di perfezione e pulizia, da vedere, un’etichetta riporta la firma autografa di Dana Bougeois: più di una semplice garanzia! La tavola è rifinita con un classico binding Herringbone Vintage Style ed è presente un battipenna in celluloide tartarugata  che ne ravviva l’aspetto forse un po troppo austero e serioso. Sempre sulla tavola è piazzato (e dove altrimenti?)  il ponte in ebano che ospita una selletta in osso compensata (il materiale utilizzato per i bridge pins è l’Ivoroid) con spaziatura tra le corde di 56 mm.
Il manico è costruito in mogano e presenta un’originale sezione a leggera V che tende a schiacciarsi verso le posizione più alte, in ebano la tastiera che ospita dei graziosi segna posizione vintage style Short Pattern Slotted Squares and Diamonds, i tasti sono di dimensioni contenute ed un quasi invisibile binding nero (in ebano?) ne copre le estremità con grande beneficio e confort della nostra mano sinistra, un lavoro veramente ben fatto. Il nut misura 44 mm (dichiarati 1 23/32”), la piccola paletta presenta un bellissima copertura in Ziricote  mentre il logo Bourgeois è intarsiato in madreperla; sempre sulla paletta sono ospitate le sei meccaniche Waverly in Nickel con ingranaggio in bronzo, belle, funzionali e robuste. La chitarra è arrivata nella sua preziosa custodia TKL nera con interno in velluto verde smeraldo: allo strumento è allegato un certificato di garanzia a vita e  una scheda tecnica che riporta anche il numero di serie ed il periodo di costruzione, nel nostro caso 6196 February 11, 2013.
La suonabilità come già detto è ottima proprio grazie alle misure estremamente confortevoli, l’action è decisamente alta ma con tutti gli adeguati margini per per poterla adattare alle proprie esigenze. Le corde montate di serie sono delle Daddario EXP .012, un po esauste per la verità, ma ugualmente in grado di spingere la chitarra a produrre un suono forte e definito, medioso e dolce come ci si aspetta da uno strumento del genere. La timbrica di base ed il perfetto equilibrio tra le note la rendono uno strumento ideale per il fingerstyle, e non a caso una chitarra simile è stata scelta proprio da D. Mastrangelo, un chitarrista tra i massimi esponenti del genere in Italia e che non ha certo bisogno di presentazioni sulle pagine di questa rivista!
Bellissimo strumento, punto.

bourgeois_aged

Bourgeois Aged Tone Madagascar OM
Di OM ne ho provate  tante ma questa Aged Tone è veramente  uno strumento speciale! Le chitarre Bourgeois della serie Aged Tone sono ‘speciali’ perché subiscono uno speciale  processo di invecchiamento della tavola armonica, uno speciale processo di intonazione del top ed uno speciale processo di verniciatura. Il trattamento di stagionatura termica a basse temperature usato per il top in abete Adirondack  fa si che acqua, zuccheri e resine vengano eliminate, lasciando intatte cellulosa e tessuto legnoso. Una volta eseguito il trattamento la massa ed il peso del legno si riducono mentre la rigidità aumenta notevolmente. Questi stessi cambiamenti si verificano naturalmente nei legni sonori dopo molti decenni di esposizione all’ossigeno, ai raggi UV e ad altri elementi ambientali. Il top della nostra OM si presenta in effetti scuro come quello di una chitarra realmente vintage ed il feeling generale richiama quello di uno strumento realizzato almeno cinquant’anni fa. Quindi non solo un trattamento estetico ‘relicante’ ma un vero e proprio nuovo approccio costruttivo che, come vedremo durante la prova sonora, ha permesso di realizzare una chitarra nuova ma dal suono sorprendentemente aperto e rodato! Il top è trattato con una speciale verniciatura, sottilissima: per la miscela di questa vernice Dana Bourgeois dice di essersi ispirato agli smalti e alle vernici francesi, alle vecchie laccature in grado di coniugare il suono e l’aspetto di una  finitura vintage ben conservata, con la durata di una moderna verniciatura catalizzata. Sul top è montato un battipenna tartarugato che ben si intona alla finitura generale mentre il ponte in ebano monta una selletta in osso ed una serie di bridge pins dello stesso materiale: La spaziatura totale delle corde misura 59 mm. La tavola è bordata da un classico  binding  Herringbone Vintage Style  mentre la buca è decorata con una semplice rosetta B/W Fiber. La cassa dello strumento è realizzata in pregiato palissandro Madagascar che insieme alla particolare verniciatura e finitura della tavola in Adirondack  è in grado di produrre quel piacevole profumo di legni e liuteria tipico degli strumenti di altissimo livello, …gli appassionati sanno bene di cosa sto parlando!All’interno dalla cassa troviamo la label con la firma di Dana e possiamo apprezzare la lavorazione assolutamente perfetta delle controfasce e delle catene, veramente un lavoro ai massimi livelli (per l’assemblaggio sono state utilizzate colle di origine animale).
Il manico in mogano ha un profilo molto comodo e per nulla vintage, monta una tastiera in ebano con tastini piuttosto piccoli e come nella doppiozero  precedentemente provata utilizza un binding nero per il contenimento dei bordi dei frets, un accorgimento che rende il tutto estremamente comodo e scorrevole. Anche su questa chitarra i dot sono degli Short Pattern Slotted Squares and Diamonds in madreperla.  L’action è alta ma assolutamente regolabile dal nostro bravo liutaio di fiducia che renderà senza alcuna difficoltà questa chitarra morbida come la nutella. Il nut è realizzato in prezioso Fossilized Mammoth Ivory, un accessorio che già da solo vale il costo di molti strumenti finiti, la spaziatura è quella tipica da OM  con una larghezza complessiva di 1 3/4″ (44.5 mm). La paletta è rivestita anteriormente con uno strato di palissandro Madagascar ed ospita sei meccaniche Waverly in Nickel dal ‘solito’ ottimo funzionamento, perfette per questo strumento. Elegante il logo Bourgeois in madreperla, al suo posto, proprio dove deve stare. Le corde montate di serie sono delle Daddario EXP .012 ,  e come spesso accade al momento di queste prove, non sembrano essere propriamente ‘al dente’, penalizzando in parte la voce di questa meraviglia. Anche questo strumento riposa nella sua bella custodia TKL  rivestita in morbido panno verde smeraldo; è accompagnata dalla sua garanzia a vita e dalla scheda tecnica che ne riporta numero di serie e data di produzione: 6286 4/22/2013.
Il suono di questa meraviglia è pura seta! Morbido e profondo, ma non privo di attacco e definizione. La proiezione e la dinamica sono spettacolari, e malgrado le corde bollite la chitarra ci segue fedelmente in ogni nostro dettaglio esecutivo. Non serve molta fatica per raggiungere il massimo volume di emissione possibile: è tutto, li a portata di…dita, proprio come ci aspetteremmo da una buona chitarra vintage! La chitarra risponde in modo uniforme su tutta la tastiera, tutte le corde suonano forte e definite fino al 14 tasto, con lo stesso volume, con un timbro omogeneo e con un sustain davvero fuori dal comune. La chitarra genera un piacevole riverbero naturale ma la lunghezza della nota sembra vivere di vita propria, invitandoci a suonare in modo più rilassato ed espressivo. Una regina del fingerstyle con la quale ci si può avventurare in qualsiasi genere, e con i massimi risultati. Il costo è impegnativo e chiaramente non alla portata di tutti, ma questa chitarra è una delle migliori che mi siano passate tra le mani, con un timbro già maturo e ricco di espressività come raramente capita di riscontrare, anche su strumenti di analogo valore.
Beato chi se la potrà permettere.

dario fornara
www.dariofornara.it

Tipo: chitarra acustica tipo 00 
ModelloBourgeois  00 Vintage Adirondack 
Origine: USA
Distributore: Luciano Andrea snc 440hz, Varese,  www.440hz.it
Prezzo: Euro  € 3.850 street price, IVA compresa.
Top: abete Adirondack massello
Fasce e fondo: palissandro indonesiano massello
Binding: Vintage Style Herringbone Border with Black Purfling
Manico: mogano.
Tastiera: ebano
Ponte: ebano, selletta e bridge pins in osso
Amplificazione: no
Meccaniche: Waverly in Nickel
Larghezza al capotasto: 44 mm
Scala: 633 mm
Tasti: 20
Custodia: TKL in dotazione

Tipo: chitarra acustica tipo OM
Modello: Bourgeois Aged Tone Madagascar OM
Origine: USA
Distributore: Luciano Andrea snc 440hz, Varese,  www.440hz.it
Prezzo: Euro  € 6.000 street price, IVA compresa.
Top: abete Adirondack massello ‘Aged Tone’
Fasce e fondo: palissandro Madagascar massello
Binding: Vintage Style Herringbone Border with Black Purfling
Manico: mogano.
Tastiera: ebano
Ponte: ebano, selletta e bridge pins in osso
Amplificazione: no
Meccaniche: Waverly in Nickel
Larghezza al capotasto:  1 3/4″  (44,5 mm) Fossilized Mammoth Ivory
Scala: 650 mm
Tasti: 20
Custodia: TKL in dotazione

PUBBLICATO
Chitarra Acustica, 12/2013

...sull'Autore

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.