Benvenuto a Lasse Johansson

Una delle cose a cui Fingerpicking.net maggiormente tiene, accanto al compito principale di sostenere e valorizzare la musica e i musicisti del nostro paese, è aprirsi sempre più verso una dimensione internazionale. Per questo conduciamo lo sforzo non indifferente di pubblicare anche in inglese tutti i contenuti e gli articoli dei nostri blogger e della Fanzine, oltre ad aver aperto una sezione internazionale nel Forum. Di questo siamo grati innanzitutto alla nostra generosa équipe di traduttori, con in testa Rivkah Hetherington e Alex Di Reto.

Allo stesso modo ringraziamo i primi blogger internazionali che hanno voluto credere in noi, da Stefan Grossman a Erich Lugosch, dal liutaio Nick Kukich della Franklin Guitar all’esperto di midi e computer Larry Kuhns. E ringraziamo in modo particolare il chitarrista belga Jacques Stotzem, perché all’interno della nostra apertura internazionale desideriamo coltivare uno specifico punto di riferimento europeo.

Siamo perciò felicissimi oggi di dare il nostro benvenuto a un nuovo blogger, di provenienza scandinava, il bravissimo chitarrista e didatta svedese Lasse Johansson, esperto di arrangiamenti per chitarra fingerstyle di musica ragtime e jazz tradizionale.

Lasse ha inciso nel suo paese d’origine il suo primo album di Ragtime Guitar Duets con il compagno di università Claes Palmkvist. Questo album fu notato da Stefan Grossman e immediatamente riedito dalla Kicking Mule Records nel 1977. Da allora Johansson ha continuato a incidere per l’etichetta di Grossman fino al 1980. Dopo un periodo di inattività, durante il quale alcuni spartiti dei suoi arrangiamenti sono stati pubblicati da Mel Bay e alcune sue registrazioni ristampate dalla Shanachie, ha ripreso negli anni novanta  a insegnare chitarra per la Swedish Association of American Folk Music, a pubblicare arrangiamenti per la Mel Bay (Early Jazz for Fingerstyle Guitar, 2003), a incidere dischi per la Solid Air (Fingerstyle Guitar Classics, 2005) e video per lo Stefan Grossman’s Guitar Workshop (Early Jazz for Fingerstyle Guitar, 2008).

Nel suo primo articolo introduttivo per Fingerpicking.net, Lasse inizia a presentare un suo arrangiamento di uno dei primi ragtime pianistici mai pubblicati su spartito, “Harlem Rag” di Tom Turpin del 1897.

Benvenuto, Lasse!

To Fingerpicking.net, besides supporting and celebrating Italian music and the Italian guitarists, it is vital and most important to acquire an international dimension. For this reason we support the not easy task of publishing in English the Fanzine and all the articles coming from our bloggers, as well as having an international section on our Forum. So we are thankful to our generous team of translators, led by Rivkah Hetherington and Alex Di Reto.

We are also thankful to our earliest bloggers who, since the beginning,  believed in what we’re doing, starting from Stefan Grossman to Erich Lugosch, from Franklin luthier Nick Kukich to the midi and computer expert Larry Kuhns. In particular we thank Belgian guitarist Jacques Stotzem, because, inside the international dimension, we  are interested in a specific European point of reference.

Today, we are therefore delighted to welcome a new blogger of Scandinavian origins, Swedish Lasse Johansson, a great guitarist and guitar teacher, he’s a fingerstyle expert in ragtime and traditional jazz  arrangements.

Lasse recorded in Sweden his first album Ragtime Guitar Duets with his university friend Claes Palmkvist. The album was soon republished by Kicking Mule Records in 1977 because of the interest it received by Stefan Grossman. Since then Lasse has recorded for Grossman’s label until 1980. After a period of inactivity, during which some of his arrangements were published by Mel Bay and some of his recordings re-edited by Shanachie,  Lasse, in the ’90s, started teaching again for the Swedish Association of American Folk Music, he published arrangements for Mel Bay (Early Jazz for Fingerstyle Guitar, 2003), recorded for Solid Air (Fingerstyle Guitar Classics, 2005), made a video for Stefan Grossman’s Guitar Workshop (Early Jazz for Fingerstyle Guitar, 2008).

In his first article for Fingerpicking.net, Lasse presents his arrangement of one of the first piano ragtimes ever published on music sheet, “Harlem Rag” by Tom Turpin, 1897.

Welcome Lasse!

...sull'Autore

Redazione

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.