Una canzone di Fabrizio De André per la chitarra acustica

Acoustic Franciacorta è diventato ormai un appuntamento fisso per gli appassionati della chitarra acustica. Il festival, giunto all’ottava edizione, si svolge in una delle zone più caratteristiche della provincia bresciana e da tutto il mondo, oltre che dall’Italia, richiama musicisti di grande prestigio e virtuosi di uno strumento popolare che è sempre in grado di offrire concerti di qualità e di proporre nuovi talenti da scoprire sia per gli esperti che per i neofiti.

Acoustic Franciacorta apre anche quest’anno la sua vetrina in una delle zone più caratteristiche della provincia bresciana, proponendo agli appassionati della chitarra acustica un programma ricco e diversificato. Il festival, giunto all’ottava edizione, ospita musicisti prestigiosi dall’Italia e da tutto il mondo, offrendo nell’arco di sette serate concerti di grande qualità e proponendo nuovi talenti da scoprire sia agli esperti che al grande pubblico.

UNA CANZONE DI FABRIZIO DE ANDRÉ PER LA CHITARRA ACUSTICA

Anche quest’anno nell’ambito di Acoustic Franciacorta si svolgerà una competizione tra chitarristi, aperta a tutti. I partecipanti dovranno presentare un arrangiamento inedito di un brano del repertorio di Fabrizio De André, realizzato con una sola chitarra, completamente strumentale. Come per lo scorso anno verranno valutati arrangiamento, esecuzione e interpretazione. Anche le selezioni avverranno nello stesso modo, inviando una registrazione in formato mp3, tramite email, a info@fingerpicking.net entro il 15 agosto 2011. Uno dei tre brani verrà scelto dal pubblico che frequenta il sito di fingerpicking.net, altri due da una giuria composta da 6 musicisti. Gli interpreti dei tre brani così scelti verranno invitati ad eseguirli sul palco di Acoustic Franciacorta nel pomeriggio di domenica 11 settembre 2011.
L’interpretazione ritenuta migliore dalla giuria riceverà in premio un amplificatore SR-Technology JAM 150.
La giuria è composta da Reno Brandoni, Alberto Caltanella, Andrea Carpi, Giorgio Cordini, Franco Morone, Giovanni Pelosi.

...sull'Autore

Lascia il tuo commento

*

Captcha * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.